Avere un moroso dj che colleziona vinili significa avere la casa piena di cartoncini 17×17 di cartone ondulato, l’imballo con cui di solito vengono spediti per posta i 45 giri. Dato che – come lui – anch’io amo la musica nera degli anni ’50 e ’60 (Aretha Franklin e Otis Redding su tutti!), per riciclare in maniera creativa tutto questo materiale ho realizzato su questi supporti dei ritratti a tempera di alcuni dei migliori cantanti rhythm ‘n’ blues, soul e funk. Riuscite a riconoscerli tutti?

Questa collezione è stata poi esposta durante la 19° edizione dell’All Saints Mod Holiday, un raduno internazionale dedicato alle sottoculture mod e 60s che si tiene ogni anno a Lavarone (Trento).