Questo lavoro è stato realizzato per il concorso indetto da Coltivazioni Sociali Urbane, un progetto del quartiere di Dergano (Milano) che promuove la vita di quartiere, i legami sociali e l’integrazione interculturale attraverso eventi culinari.

L’associazione richiedeva «un logo open, hackerabile, partecipativo»: un logo cioè in grado di comunicare efficacemente gli obbiettivi e i valori del progetto, che fosse semplice da riprodurre da parte delle persone e che stimolasse l’idea di partecipazione attiva, oltre che facilmente applicabile e utilizzabile per diversi scopi e su diversi formati. La mia proposta, declinata anche come immagine coordinata, è stata questa:

«Una forchetta e un cucchiaio: due simboli del cibo ma anche due strumenti diversi, usati per pietanze diverse e da culture diverse. Si incontrano, si incrociano e si uniscono, formando insieme il tronco dello stesso albero. Alla base il nome del progetto, ovvero le radici da cui tutto questo nasce e si sviluppa. Il cibo come occasione di incontro, di confronto e di legame. Perché la vitalità e la coesione sociali non vanno date per scontate: vanno coltivate».

design logo evento culturale Coltivazioni Sociali
presentazione logo evento culturale Coltivazioni Sociali
palette colori logo evento culturale Coltivazioni Sociali
immagine coordinata per evento culturale Coltivazioni Sociali
immagine coordinata per evento culturale Coltivazioni Sociali
immagine coordinata per evento culturale Coltivazioni Sociali
immagine coordinata per evento culturale Coltivazioni Sociali
grafica espositori per evento culturale Coltivazioni Sociali
web design per il sito dell'evento culturale Coltivazioni Sociali